L’Orlandina è pronta a cominciare | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 20 agosto 2016

L’Orlandina è pronta a cominciare

B29P0200Giuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

CAPO D’ORLANDO – La notizia dell’ufficializzazione della riconferma di Sandro Nicevic, che giocherà per il quarto anno di fila a Capo d’Orlando e che sarà il capitano per la seconda stagione consecutiva, ha non solo trovato la soddisfazione dei supporters ma lanciato autentici appelli in favore di Gianluca Basile. Sul profilo Facebook Orlandina Basket, infatti, sono in tanti a chiedere a Nicevic di convincere il “Baso” a fare un passo indietro e a imitarlo con la firma di un altro anno sul contratto. Ma il Baso ha già preso la sua decisione per cui è ormai impossibile che i tifosi possano veder realizzato il loro sogno. Da domani comincia la nuova stagione. E Basile non ci sarà. Per il raduno della squadra a Tripi, località scelta per il ritiro, sono stati convocati Bruno Fitipaldo, Tommaso Laquintana, Antonio Zanatta, Drake Diener, Levan Babilodze, Vojislav Stojanovic, Janis Berzins, Mladen Stolic, Filip Pavicevic, Dominique Archie, Antonio Iannuzzi. Lunedi è previsto il primo allenamento. La squadra lavorerà al “PalaSerrano” di Patti. Aggregati, dunque, sin dal primo giorno di ritiro con la prima squadra i giovani cestisti Antonio Zanatta, playmaker classe 2000, acquistato dalla Betaland a titolo definitivo, il serbo Mladen Stolic, ala classe 2000 arrivato a Capo d’Orlando lo scorso anno e confermato per questa stagione, e Filip Pavicevic, anch’esso serbo, ala/centro di 206 cm classe 1999 acquistato in pre- stito con diritto di riscatto dalla PMS Torino. Figurerà per questa prima settimana di allenamenti anche Levan Babilodze che raggiungerà l’Asd Sport è Cultura Patti, club con cui giocherà in prestito in questa stagione, il 29 agosto. Il capitano Sandro Nicevic, come preannunciato, arriverà in Sicilia domenica 28 agosto. Assente anche Zoltan Perl impegnato con la Nazionale maggiore del suo paese nelle gare di qualificazione per EuroBasket 2017 (l’Ungheria è stata inserita nel Gruppo G con Macedonia, Gran Bretagna e Lussemburgo). Domenica 28, a chiusura della prima settimana di allenamenti, ci sarà il primo test con il Basket Barcellona Intanto il ds Giuseppe Sindoni, chiuso giorno e notte nella stanza dei bottoni di via Beppe Alfano, è alla ricerca del centro titolare, l’unico componente che manca per completare il roster a disposizione di coach Gennaro Di Carlo. La pedina che manca è il centro titolare. Sarà un americano ma non Jared Bergreen, che giovedì ha firmato con la Leonessa Brescia. In realtà il nome dell’ex Cantù e Trento non ha arrecato alcun entusiasmo alla piazza e ponendo molti dubbi alla stessa società, per questo l’Orlandina si è tirata indietro nella trattativa lasciando campo libero alla matricola lombarda. Il nuovo “5” sarà un giocatore cruciale per la squadra biancazzurra che non vorrà sbagliare la scelta. I tempi? Non ce ne sono, può anche succedere che oggi o domani possa arrivare l’annuncio, cosi come nei prossimi giorni.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI