È arrivato il momento di tornare a parlare delle formazioni giovanili dell’Orlandina Basket, targate HDI, impegnate nei campionati provinciali e regionali di categoria.

La linea guida fissata dal club biancoazzuro è quella di perseguire l’obiettivo primario della ricerca, la formazione e il lancio di giovani atleti, in modo che possano diventare i cestisti di domani. Un percorso di crescita di primaria importanza, sia per i giovani giocatori che per il club biancoazzurro.

Iniziamo con l’Orlandina Lab, la squadra di sviluppo dell’Orlandina Basket, militante in Serie C Silver. La squadra di coach Enzo Brignone lo scorso sabato ha centrato la prima vittoria in campionato, battendo il Cus Catania 75-66. La formazione biancoazzurra, interamente composta da ragazzi giovanissimi e senza nessun Senior a roster, sta lottando per mantenere la categoria.

L’Under 18 di coach Enzo Brignone e del Senior Assistant Renato Franza invece ha cominciato il 2020 con un percorso netto battendo a domicilio San Filippo Del Mela per 59-112 e i Lions di Messina 67-117 e vincendo in casa contro la Zannella Basket Cefalù per 99-57, grazie anche ai nuovi innesti Ellis e Teirumnieks. La formazione di Brignone e Franza occupa il secondo posto in classifica nel Girone Verde alle spalle dell’Orsa Barcellona.

L’Under 16 allenata da coach Giuseppe Marchica, ha iniziato il nuovo anno con la vittoria nel derby contro la Costa d’Orlando per 81-62, confermandosi al primo posto nel girone 2, mentre l’Under 15 guidata dallo stesso Marchica, ha vinto contro il Minibasket Milazzo per 58-51, ma ha poi perso in casa dell’F.P. Sport Messina per 71-52, stabilendosi al terzo posto nel Girone Viola.

Percorso simile per l’Under 14, guidata sempre da coach Marchica che ha giocato 3 gare, vincendo in casa contro Torrenova per 52-32, perdendo però, prima a Lipari contro la compagine eoliana per 68-64, e poi in casa contro il Minibasket Milazzo per 50-58. Attualmente i ragazzi occupano la quarta piazza del Girone Rosso.

Quarto posto anche per l’Under 13 di coach Matteo Angori, che ha cominciato il 2020 con due vittorie giunte contro Torrenova e nel derby con la Costa d’Orlando e una sconfitta a Patti.