Orlandina, prima verifica con la Viola | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 30 agosto 2015

Orlandina, prima verifica con la Viola

1Giuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

CAPO D’ORLANDO – Pronti, via. Stasera alle 18, alla Palestra Mazzetto di Reggio Calabria, tutti rigorosamente in maglietta da allenamento e senza divisa ufficiale, parte il mese di scrimmage, amichevoli e quadrangolari, dell’Orlandina Basket impegnata sul parquet della ambiziosa Viola di coach Benedetto, autrice di un mercato con i fiocchi con l’arrivo di diverse stelle di esperienza (Mordente, Spinelli) e con la ciliegina di Austin Freeman, ex di turno. Per i primi 40′ (è presumibile che si giocherà con il punteggio azzerato ad ognuno dei quattro quarti), coach Griccioli non avrà l’organico al completo per le note defezioni. Intanto llievski che non conosce ancora i suoi nuovi compagni essendo impegnato in ritiro e nelle amichevoli, pre-Euro Basket (si parte il 5 settembre), con la nazionale della Macedonia. Poi il nuovo capitano Sandro Nicevic che si unirà a vecchi e nuovi compagni oggi ma iniziando gli allenamenti domani sera mentre ci sarà Bowers, seppur con ancora due giorni soli di lavoro sulle gambe, essendo arrivato giovedì. Nel mezzo anche Stojanovic, ancora fermo al palo dalla burocrazia e dal documento Fiba non arrivato in sede e che gli impedisce, pur essendo arrivato a Capo d’Orlando da cinque giorni, anche solo di allenarsi. Quindi scelte forzate per Griccioli che, probabilmente, inizialmente si affiderà a Laquintana in regia (sarà il titolare sino a quando llievski non arriverà), Basile e Jasaitis esterni, Vujicevic forse accanto al centro Oriakhi, in attesa di Bowers che subentrerà nel corso della gara con tutti gli altri panchinari ed i ragazzi al seguito, compreso l’inglese di passaporto Will Saunders, chiamato per dare intensità agli allenamenti ma non tesserato. L’obiettivo, da stasera, è quello di cominciare a smaltire i pesanti carichi di lavoro sulle gambe di questa set- timana impartiti dal preparatore atletico Walter Allotta. L’Orlandina tornerà in serata nel ritiro di Borgo Abacena a Tripi, domani preparazione dei bagagli e arrivo a Capo d’Orlando per il primo allenamento al “PalaFantozzi” nel tardo pomeriggio. Un rientro in sede tanto atteso dalla tifoseria biancazzurra che non vede l’ora di abbracciare i propri beniamini in vista di un campionato che sperano riservi ancora più emozioni e più soddisfazioni di quello della scorsa stagione. Fissati gli orari delle due amichevoli programmate nel palasport di casa (sin qui le uniche in calendario): sabato 5 settembre contro la Pallacanestro Trapani e domenica 6 con la Viola si giocherà alle 18.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI