Orlandina, nel weekend altri test di preparazione | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 23 settembre 2015

Orlandina, nel weekend altri test di preparazione

Orikahi2Giuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

CAPO D’ORLANDO – Oggi, alle 11,30 (diretta streaming su Youtube), sarà presentata l’edizione numero 94 del campionato di Serie A al via domenica 4 ottobre. Invariata la formula con sedici società iscritte; le prime otto qualificate ai playoff dove ci saranno tre gare su cinque nei quarti di finale, cinque su sette nelle semifinali e in finale per l’assegnazione dello scudetto ed una sola compagine, l’ultima classificata, che sarà retrocessa in Serie A2 Gold. Rispetto alla scorsa stagione ci sarà una maggiore copertura televisiva grazie al ritorno di Sky e, quindi, una migliore visibilità. Tra le sedici partecipanti anche l’Orlandina, perla seconda stagione di fila e quinta in totale dal 2005 ad oggi. Orlandina che ha ripreso ad allenarsi dopo il quadrangolare di Trento e le sconfitte, quarta e quinta in questo pre-campionato, riportate al cospetto dei padroni di casa dell’Aquila e Milano. Due test comunque differenti nelle valutazioni visto che coach Griccioli si è detto particolarmente soddisfatto in particolare della finalina di consolazione dove Capo d’Orlando ha tenuto testa a Milano sino alla fine e facendosi distanziare, di poco, negli ultimi 3′. Prosegue il processo di crescita, visto che il risultato, in questa fase, è l’unica cosa che non conta e si attendono gli ultimi inserimenti che mancano: quello di llievski, già pronto per la prossima uscita a Trapani, Metreveli e, soprattutto, Stojanovic il cui esordio ancora dovrà essere rimandato anche per l’infortunio di due settimane fa. Buone notìzie invece per Lawrence Bowers che, tenuto precauzionalmente a riposo a Trento per un problema al ginocchio, può tranquillamente allenarsi. Quindi, a parte la guardia serba, Griccioli potrà avere a disposizione tutto l’organico nel prossimo weekend. La Betaland sarà impegnata al “Pala Conad” di Trapani per la terza edizione del memorial “David Basciano”. Sabato, alle 18,30, l’Orlandina affronterà Ferentino, quotata compagine di A2 e senza più l’ex Franco Gramenzi, seguirà Trapani-Juve Caserta. Domenica le finali. Il giorno prima, venerdì, alle 20 sarà la volta dell’Orlandina Day con la presentazione ufficiale della squadra a stampa e tifosi. Come lo scorso anno è stata scelta la location del “Pala Fantozzi”. Tra gli eventi collaterali anche uno stand dell’Admo, l’Associazione Donatori Midollo Osseo.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI