Orlandina, impresa clamorosa! | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 13 maggio 2017

Orlandina, impresa clamorosa!

Roberto Nardella – Tuttosport

MILANO – Inizia con una clamorosa sorpresa la serie playoff tra Emporio Armani Milano e Betaland Capo D’Orlando, con la formazione siciliana che fa saltare subito il fattore campo vincendo 80-87 gara 1. La squadra guidata da coach Gennaro Di Carlo, alla prima storica vittoria nei play-off, compie qualcosa che va al di là della semplice impresa anche perché la formazione ospite conduce la partita praticamente dall’inizio alla fine mettendo a nudo le lacune di un’Olimpia che arriva a all’esordio playoff completamente scarica nell’animo e nelle gambe e getta al vento il vantaggio del campo. Ai playoff però tutto si azzera nuovamente e Capo D’Orlando con merito conquista il successo (oltre al titolo di miglior dirigente consegnato a Giuseppe Sindoni prima della palla a due, mentre Marcus Landry di Brescia è il miglior giocatore del campionato) in una partita condotta fin dalla palla a due anche grazie alla grande prova di lannuzzi, uno che l’anno scorso era in A2. Gli ospiti partono a tutta portandosi subito al comando delle operazioni con Milano che fatica a resistere all’onda d’urto dei padroni di casa. L’unico sussulto milanese (Olimpia senza Sanders) arriva nel 2° periodo, quando l’Olimpia prima impatta sul 25-25 e poi sorpassa 28-27 con la tripla di Simon. Gli ospiti però rispondono per le rime riportandosi prontamente al comando delle operazioni e poi volando via con due triple di Archie nel terzo periodo (47-60). Milano sprofonda, nel quarto parziale prova a risorgere con Cinciarini e i punti di Pascolo, ma stavolta non basta e l’eroica gara di Capo D’Orlando si completa con una vittoria favorita anche dai punti di Tepic e Ivanovic che guidano i siciliani al successo. Domani si replica ancora al Forum (ore 19.30) per gara 2.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI