Orlandina, il giorno dell’abbraccio | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 25 settembre 2015

Orlandina, il giorno dell’abbraccio

_PXL4084 (Copy)Giuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

CAPO D’ORLANDO – È l'”Orlandina Day”. Il primo contatto vero tra squadra e tifosi, considerato che sono saltate le uniche due amichevoli in casa previste nel pre-campionato, si avrà questa sera, alle 20, al “PalaFantozzi”, dallo scorso anno preferito alle piazze. Consueta passerella con la presentazione di tutti i protagonisti che indosseranno la maglia della Betaland in campionato a partire dal 4 ottobre e domande di rito da parte dei cronisti ma anche degli stessi tifosi. Non mancheranno gli eventi collaterali. Sarà adibita una “Playstation Zone” in cui si potranno sfidare gli stessi atleti biancazzurri a “Fifa 2015”, un torneo organizzato da uno degli sponsor con la possibilità di vincere NBA 2K16. Il torneo consisterà in partite a eliminazione diretta della durata di 5 minuti ciascuna. Inoltre aprirà ufficialmente l’Orlandina Store assortito di tantissimi articoli come zaini, felpe e polo, in cui sarà possibile anche ordinare in prelazione la maglia di gioco ufficiale (disponibile per la prima giornata, il 4 ottobre in casa contro Cantù) e richiederne la personalizzazione con nome e numero a scelta. Non mancherà l’angolo della solidarietà che da sempre ricopre una partnership con la società, particolare ed importante. Ci sarà, infatti, lo stand dell’Admo, l’Associazione Donatori Midollo Osseo, in cui sì potrà effettuare, tramite prenotazione scaduta ieri sera, la tipizzazione Hla, l’esame utile a stabilire il grado di compatibilità tra un donatore e un paziente che necessita un trapianto di midollo. Inoltre tutti i tifosi che avranno sottoscritto l’abbonamento entro il 15 settembre potranno ritirare presso lo stand opportuno la card abbonamento direttamente dalle mani dei giocatori. Gli atleti, che si apprestano a giocare il quinto campionato di Serie A nella storia dell’Orlandina, per tutta la durata dell’evento saranno a disposizione dei tifosi per selfie e autografi di rito. L’entusiasmo cresce a mano a mano che la data-X per l’inizio della Serie A si avvicina. Intanto domani la squadra partirà per Trapani per disputare il memorial “David Basciano”. Domani pomeriggio (ore 18,30) l’esordio con Ferentino, quotata compagine di A2 Gold. Domenica la sfida contro il Trapani dell’ex Mays o la parigrado Juve Caserta. Vlado llievski sarà nello “starting five”.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI