Orlandina, è tempo di Boatright | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 28 gennaio 2016

Orlandina, è tempo di Boatright

IMG_1531Sebastiano Ilardi – Corriere dello Sport

È arrivato a Capo d’Orlando Ryan Boatright, combo guard americana tutto talento ed esplosività, pronta a far sognare i tifosi della Betaland. La vittoria al fotofinish con Venezia ha ridato entusiasmo all’ambiente e ha fatto tornare il sorriso al gruppo che adesso aspetta il nuovo innesto in campo per fare un altro importante step verso la salvezza. Lunedì sera al PalaFantozzi di Capo d’Orlando arriverà la Virtus Bologna (diretta SkySport ore 20.45), una gara che rischia di essere già troppo importante per la Betaland. Il campione NCAA (2014) dovrebbe esordire e nella cittadina nebroidea non aspettano altro. «Sono davvero contento di essere qui – ha dichiarato Ryan Boatright poco dopo essere atterrato all’Aeroporto Fontanarossa di Catania – Sono appena arrivato, ma non vedo l’ora di giocare. Tra i miei nuovi compagni conosco già Alex (Oriakhi, i due furono compagni a UConn nel 2011/12, ndr) con cui ho parlato della squadra e del posto. Mi piace la Sicilia, abito a due passi dal mare, fa caldissimo qui, non sembra neanche inverno. Voglio lasciare il segno in Italia, dare un grande contributo alla squadra per ottenere l’obiettivo di questo campionato. Ho parlato con il coach, mi ha detto che da me vuole intensità e aggressività in difesa, voglio mettere a disposizione di questa squadra tutto la mia energia. Lunedì abbiamo già un match importante davanti ai nostri fans – conclude Boatright – dobbiamo portare a casa la vittoria. A quale giocatore m’ispiro? Allen Iverson sicuramente»

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI