Orlandina, arriva Nika Metreveli! | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 19 settembre 2015

Orlandina, arriva Nika Metreveli!

Nika-Metreveli-Dinamo-SassariGiuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

CAPO D’ORLANDO – Alla vigilia del quadrangolare di Trento, che vedrà i paladini affrontare questa sera i padroni di casa dell’Aquila, l’Orlandina annuncia l’arrivo di Nika Metreveli, che ha firmato un contratto biennale e che, pur essendo georgiano, gode dello “status” di italiano e, come tale, potrà essere utilizzato da coach Griccioli che ben lo conosce avendolo allenato a Siena, da assistente di Pianigiani, ai tempi d’oro della Mens Sana. Reduce da una annata prestigiosa in Georgia (campione nazionale e vincitore della coppa con il MIA Academy Tblisi), Metreveli ha fatto parte della Georgia agli Europei che si chiuderanno domani. Nato il 14 gennaio 1991, quindi 24 anni compiuti, Metreveli, alto 211 centimetri distribuiti su 105 chilogrammi, è un lungo intercambiabile e potrà dare supporto sia a Bowers da “4” che a Oriakhi” da “5” e costituire, come centro, un alter ego di capitan Nicevic. Corpo agile, viene descritto come un lungo efficace in difesa con qualità, sostanza, mani educate, capace di attaccare frontalmente il canestro e usare anche la tecnica in post basso. È arrivato in Italia a soli 14 anni facendo parte, per due anni, del settore giovanile dei Crabs Rimini, prima di firmare nel 2007 per la Mens Sana Siena. Nominato Mvp del torneo “Basketball without Borders” di Parigi, organizzato dalla Nba per scoprire nuovi prospetti, è stato il perno delle formazione giovanile di Siena e, nelle tre stagioni trascorse in Toscana, ha fatto il suo esordio in Serie A nel 2008/09 e in Eurolega nel 2009/10. Nel dicembre 2009 venne ceduto in prestito in Dna al Ferentino per farsi le ossa e chiuse l’anno con 6.7 punti e 4.2 rimbalzi di media in 18 presenze. Torna a Rimini l’anno successivo e fa il suo esordio in Legadue. Nella stagione 2011/12 ritrova la Serie A con la maglia della Dinamo Sassari (che lo aveva cercato un mese fa) di coach Meo Sacchetti, con cui arriva alle semifinali playoff. Inizia il 2012/13 con il Nuovo Napoli Basket ma, dopo il fallimento dei campani a inizio torneo di Legadue, chiuse alla Fulgor Omegna in Dna (11.5 punti e 6.3 rimbalzi). Tra il 2013 e il 2015 ha cambiato quattro società (Sokhumi Tbilisi, Mec-Energy Roseto, Givova Napoli e MIA Academy Tbilisi) terminando la scorsa stagione trionfalmente, risultando determinante per la vittoria di coppa e campionato in Georgia con 13.2 punti, 7.1 rimbalzi e 1.3 assist. Metreveli ha fatto parte della selezione giovanile georgiana già a 15 anni e all’Europeo Under 16 di Tallinn conquistò l’argento e chiudendo con 16.5 punti e 10.3 rimbalzi. Da quel momento non è più uscito dal giro della nazionale.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI