Nikolic e Ihring per la Betaland del futuro | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 9 marzo 2017

Nikolic e Ihring per la Betaland del futuro

Claudio Argiri – Anni 60 News

Mentre la Betaland sogna di aggiungere anche la terza squadra lombarda al suo occhiello andando a sbancare il parquet di Cremona dopo Cantù e Brescia, il ds Sindoni rastrella il mercato a caccia di nuovi talenti oltre al valore aggiunto da inserire subito ma senza fretta in ottica play-off. La scorsa estate a quanto pare è stato bravo a pescare Stefan Nikolic, grandioso dopo aver trascinato alla conquista della Coppa Italia di Serie B la sua Cuore Basket Napoli dell’ex Ponticiello, battendo Orzinuovi e risultando anche l’MVP della finale. Il classe 1997, in prestito dalla Betaland Capo d’Orlando alla squadra partenopea, ha mostrato tutta la sua classe soprattutto nel momento decisivo match, quando ha messo a referto 10 dei suoi 23 punti totali trascinando Napoli prima dal -7 al sorpasso del +1 (52-51) e successivamente segnando la tripla del 57-55 a meno di 50” dal termine della gara. L’ala classe 1997 ha chiuso la finale con 23 punti (7/8 da 2 e 2/2 da 3, 90% dal campo), 3 rimbalzi e 29 di valutazione in 35 minuti giocati. Per lui si prospetta un’altra stagione in prestito in A2 magari con lo stesso Napoli dovesse ottenere la promozione, mentre è probabile il rientro alla base fin dalla prossima estate per Mario Ihring. Terzo posto in classifica e due vittorie nelle due gare di campionato giocate in casa dal Prievidza del giovane playmaker, che ha contribuito ai due successi con, rispettivamente 9 e 8 punti finali. Nel primo due incontri il Prievidza ha battuto lo Spišská Nová Ves per 74-101, mentre nel secondo match è arrivata la vittoria per 90-74 sull’MBK Rieker Com Therm Komárno. Per Ihring anche 8 assist cumulativi nei due successi del suo team. Questa sera il Prievidza sfiderà il fanalino di coda MBK SPU Nitra.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI