L’Orlandina vigile sul mercato | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 27 luglio 2015

L’Orlandina vigile sul mercato

Giuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

CAPO D’ORLANDO – È atteso almeno un altro colpo di mercato in questa settimana in casa Orlandina Basket anche se non ci sono “rumors” in giro, né per il nome e né per il ruolo. D’altronde, lavorando sotto traccia, una settimana fa qualcuno aveva ipotizzato che l’Orlandina potesse mettere sotto contratto l’ala lituana Simas Jasaitis. Resta confermata la strategia da adottare per completare il mosaico. Come fanno altre squadre, ci si muoverà non più con il 5 + 5 della scorsa stagione ma con la formula del 3 + 4+5, vale a dire tre extracomunitari o americani, quattro comunitari con un Cotonou e cinque italiani. Il direttore sportivo Giuseppe Sindoni continua a ribadire che non per forza saranno tesserati tre americani ma viene garantito che gli stranieri in rosa saranno sette. Sindoni jr. crede molto in Emir Sulejmanovic e continua a insistere per un rinnovo del prestito dopo quello brevissimo della parte finale della scorsa stagione. Per incoraggiare il lungo bosniaco al ritorno e il Barcelona Fc, che ne detiene il cartellino, viene garantito un posto nello “starting five” ma la situazione non è delle più facili da risolvere visto che il Barca è sotto elezioni dirigenziali e, al momento, non ci sono trattative in vista e con la consorella società di calcio, campione di Spagna e d’Europa, con il mercato bloccato sino al gennaio 2016. In questo momento, quindi, l’Orlandina presenta due pezzi del nuovo quintetto, il play Vlado Ilevski e l’ala piccola Jasaitis, mancano la guardia (sarà un americano comunque), l’ala grande (sarà un comunitario se Sulejmanovic non tornerà) e il centro (altra ipotesi Usa). Dalla panchina il cambio del play titolare, Tommaso Laquintana che avrà un minutaggio all’altezza, la guardia ungherese Zoltàn Perl, appena incoronato migliore realizzatore, con 25.1 punti di media agli Europei Under 20 Division B, Gianluca Basile che chiuderà la sua fulgida carriera con la terza stagione di fila a Capo d’Orlando e i gradi di capitano, i giovani Mladen Vujicevic e Mario Ihring (che giocheranno parecchio nella società satellite della Nuova Agatirno) e Sandro Nicevic, cambio del centro, in attesa di ufficialità di ritorno. Da escludere, anche se qualcuno lo sogna, a causa dell’ingaggio, un ritorno dell’ex Drake Diener, free agent, in uscita da Reggio Emilia e cercato da Avellino. Riguardo alla campagna abbonamenti appena avviata, da oggi inizierà la vendita libera, un’occasione impedibile, come scrive la società in una nota, di assistere ed essere parte viva di un campionato di Serie A che, a differenza di quello della scorsa stagione, si appresta ad essere davvero avvincente. I tifosi possono acquistare l’abbonamento presso la sede sociale di via Beppe Alfano da oggi a venerdì, dalle ore 16 alle 18,30, presso tutti i punti ticketone e anche on line su ticketone.it.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI