L’Orlandina mette a segno il primo colpo | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 13 luglio 2015

L’Orlandina mette a segno il primo colpo

Giuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

CAPO D’ORLANDO Nasce sotto il segno del primo, importante, colpo di mercato, il play macedone Vlado Ilievski e la riconferma di Gianluca Basile (attualmente in vacanza nella “sua” Sardegna, tornerà pochi giorni prima del raduno), la campagna abbonamenti dell’Orlandina Basket per la stagione 2015/2016. Anticipati i tempi (l’anno scorso bisognava attendere il ripescaggio), restano chiari i principi base. «Abbiamo voluto utilizzare – commenta Giuseppe Famiani, nuovo responsabile Marketing e Comunicazione – il claim “Certi amori non tramontano” perché la passione dei tifosi dell’Orlandina non ha mai subito flessioni negli anni. È stata sempre incondizionata, pura e destinata a essere infinita. Quindi #PassioneInfinita sarà l’hashtag che ci accompagnerà da questo inizio di stagione. Abbiamo voluto fortemente caratterizzare la campagna con dei tratti che sentiamo nostri e di cui siamo orgogliosi: prima di tutto la bellezza del nostro territorio, la foto è reale, scattata a Capo d’Orlando e non modificata al pc; e poi il testimonial d’eccezione, Gianluca Basile, che ha onorato i nostri colori in questi anni. Con #PassioneInfinita, inoltre, vogliamo stimolare non solo la passione del tifoso Orlandino che comprerà l’abbonamento ma anche l’orgoglio di ogni appassionato siciliano che si sentirà rappresentato in Serie A dall’Orlandina. Del resto – ha concluso Famiani – abbonarsi è un atto di amore ma è anche un atto di estrema intelligenza perché l’abbonato risparmia». L’abbonamento sarà valido per tredici delle quindici gare interne in programma al “Pala Fantozzi” (per due, quindi, la società si riserva la scelta diversa, una certamente sarà Milano che trascina sempre l’entusiasmo ed il pienone) con questi Prosegue l’avventura di Laquintana e Perl, da protagonisti, agli Europei Under 20 Laquintana. Con lui e Perl la società punta sul futuro prezzi: Parterre 500 euro; Tribuna bassa 280 euro; Tribuna alta: 225; gradinata 170 euro. Per gli abbonamenti ridotti (Under 14 e Over 65) : Tribuna bassa 295 euro; Tribuna alta 195; gradinata: 150 euro. Peri ticket d’ingresso per i non abbonati: Parterre 35 euro; Tribuna bassa: 25; Tribuna alta: 20; gradinata: 15 euro. Intanto prosegue l’avventura di Laquintana e Perl, da protagonisti, agli Europei Under 20 in corso di svolgimento a Lignano Sabbiadoro. Sabato l’Italia ha chiuso la prima fase battendo la Francia 57-55 con 15 punti del play di Monopoli, appena rientrato a Capo d’Orlando dopo il prestito a Biella. Azzurrini qualificati alla seconda fase con esordio questa sera (ore 21) contro la fortissima Serbia alla quale seguiranno le sfide contro Lettonia e Israele. Straordinaria la prova della guardia ungherese, uno dei volti nuovi dell’Orlandina: Perl ha realizzato 29 punti nell’81-52 che l’Ungheria ha rifilato all’Albania. Non è un caso che le scelte della società sono state indirizzate sui talenti del futuro. Perl potrà costituire un punto di riferimento anche per i dodici convocati in campionato come quarto comunitario, Laquintana invece avrà largo spazio quale cambio di Ilievski e, per questo, il direttore sportivo Giuseppe Sindoni si orienterà su due esterni e un centro americani e non su un play a stelle e strisce come si era pensato in un primo momento.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI