L’Orlandina adesso non ha fretta | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 20 luglio 2016

L’Orlandina adesso non ha fretta

Giuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

B29P1196CAPO D’ORLANDO Nessuna fretta. Con grande anticipo, anche rispetto agli anni precedenti, l’Orlandina ha quasi completato la squadra per la prossima stagione e lo staff tecnico, composto da coach Gennaro Di Carlo, dagli assistenti Flavio Fioretti, David Sussi, Jorge Suarez Silvia e completato dal neo preparatore atletico, Salvatore Poma e dai fisioterapisti, Biagio Di Giorgio e Abele Ferrarini, potrà pianificare la fase della preparazione che, dopo Ferragosto, sarà avviata probabilmente ancora al resort di Borgo Abacena a Tripi. Mancano due soli elementi per completare il roster, tre se, eventualmente, Sandro Nicevic dovesse decidere di appendere le scarpe al chiodo. Ma le intenzioni del capitano sono quelle di continuare per un altro anno. Servono, quindi, un centro per completare lo “starting five” ed un esterno, una guardia-ala, per la panchina. I volti saranno stranieri con diverso tesseramento. Extracomunitano, quasi certamente americano, il “5”, europeo il “2/3”. Dalla sfilza di nomi continua a restare in alto quello del centro Scott Eatherton, in uscita da Agrigento con una buona stagione in A2. Dal sodalizio di via Beppe Alfano fanno sapere che il 206 centimetri Usa piace ma che è uno dei tanti nomi allo stato cercati. Una cosa è certa: con il mosaico completo per otto pedine su dieci, il direttore sportivo Giuseppe Sindoni, ancora con un mese circa dalla data del raduno, vuole fare le cose con calma e attenzione. A proposito di Stojanovic. Proprio in extremis l’esterno non è stato convocato per partecipare agli Europei Under 20 in corso di svolgimento a Helsinki e la decisione del tecnico della Serbia, Alexandar Bucan, che non ha trovato il giocatore al 100% dopo l’infortunio alla caviglia subito a Brindisi sul finire del campionato scorso, ha lasciato soddisfatta l’Orlandina che intende avvalersi di Vojislav a tempo pieno e guarito sin dall’inizio della preparazione. Infine, Gianluca Basile. In questa settimana Sindoni jr. parlerà con il “Baso” già in vacanza da un pezzo tra la Sardegna e la Costa Smeralda. Sicuramente sarà fatto l’ultimo tentativo per convincerlo a proseguire almeno per un altro anno. Intanto l’ex allenatore dell’Orlandina Giulio Griccioli ieri ha firmato il suo ritorno in panchina, praticamente a casa, con la Mens Sana Siena nella quale fu anche assistente ai tempi d’oro.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI