L’avversario: Banco di Sardegna Sassari | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 28 novembre 2015

L’avversario: Banco di Sardegna Sassari

SitoAlla prima presenza “effettiva” in campionato sulla panchina della Dinamo Sassari coach Marco Calvani affiderà le chiavi del gioco a MarQuez Haynes, 14 punti e 4.4 assist in avvio di campionato. Il suo cambio è l’ex Virtus Roma Rok Stipcevic, play croato da 9.6 punti e 2 assist a gara. In posizione di guardia c’è David Logan, giocatore con capacità cristalline come mostrato dai 19.1 punti, 4 assist e i 20.2 di valutazione media. In assoluto uno degli esterni più forti della lega. Sassari ha puntato su centimetri e muscoli quindi ecco nello spot di ala Christian Eyenga, giocatore da 205 cm che in media mette a referto 9.4 punti e 4.9 rimbalzi, mentre in ala grande c’è Brenton Petway, reduce da due stagioni all’Olympiacos. Il pivot in quintetto è Jarvis Varnado, 8.3 punti a gara, già visto in Italia con le maglie di Pistoia e Roma. Panchina di lusso quella della squadra Campione d’Italia in carica: oltre al citato Stipcevic, c’è anche Lorenzo D’Ercole, play-guardia ex Roma specialista nel tiro dall’arco, i confermati Brian Sacchetti e Giacomo Devecchi, cambi rispettiva di guardia e ala grande, Matteo Formenti, giocatore che si fa notare per grinta e applicazione, e l’ala/centro Joe Alexander, ottava scelta Nba nel 2008, che offre dimensione interna in attacco e un buon uno contro uno partendo da fuori. A dimostrazione di ciò ci sono i 14.3 punti, i 5.8 rimbalzi e il 17.3 di valutazione. A completare il roster troviamo Denis Marconato, centro dalla carriera infinita, e l’ex orlandino Francesco Pellegrino, che ieri ha debuttato in Eurolega contro il CSKA Mosca.

Starting Five: Haynes, Logan, Eyenga, Petway, Varnado

Panchina: Stipcevic, D’Ercole, Devecchi, Formenti, Saccheti, Marconato, Pellegrino.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI