L’avversaria: Pasta Reggia Caserta | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 27 febbraio 2016

L’avversaria: Pasta Reggia Caserta

Avversaria - SocialDecima in classifica a quota 18 punti, la Juve Caserta di Sandro Dell’Agnello, priva di Viktor Gaddefors e l’ex Nika Matreveli, è una squadra da 71 punti di media a gara. Il playmaker è Peyton Siva, 10 gare giocate in campionato a una media di 13.7 punti, miglior assistman del campionato a 7.4 passaggi utili per i compagni, 2.5 palle recuperate a gara e 16 di valutazione che lo rendono uno dei migliori registi della lega. La guardia in quintetto è un Daniele Cinciarini, che come Siva segna 13.7 punti a gara. Nello spot di “3” agirà un tuttocampista come Micah Downs, giocatore che compare nei primi 30 nelle prime quattro classifiche di rendimento: 16° per punti realizzati (13.6), 20° per valutazione media (14.1), 22° per assist (2.8 a gara) e 26° per rimbalzi catturati (5.5). I lunghi dello starting five sono l’ex Virtus Roma Bobby Jones, 9.9 punti e 5.3 rimbalzi a gara, e Dario Hunt, che ha confermato le sue abilità viste qui al PalaFantozzi lo scorso anno e in questa stagione è 2° assoluto per rimbalzi catturati (9.2 a gara) e stoppate a gara (1.5), 17° per valutazione media (15) e segna 11 punti ad allacciata di scarpa. Dalla panchina Sandro Dell’Agnello dispone di Marco Giuri, play/guardia che cambia Siva e Cinciarini con 5.3 punti di media, Andrea Ghiacci, tornato a Caserta dopo 7 anni, e il lungo classe 1992 Tommaso Ingrosso.

Starting Five: Siva, Cinciarini, Downs, Jones, Hunt

Panchina: Giuri, Ghiacci, Ingrosso

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI