L’avversaria: OpenJobmetis Varese | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 11 febbraio 2016

L’avversaria: OpenJobmetis Varese

SocialAggiunto in settimana l’ex Pesaro Chris Wright, l’Openjobmetis Varese ha cambiato molto rispetto alla gra del PalaFantozzi. Salutato Roko Ukic, la squadra di coach Paolo Moretti dovrebbe schierare in avvio di match, oltre a Wright, Malik Wayns, giocatore con una eccellente visione di gioco è dotato di un buon tiro con un passato in NBA fra Phidalphia 76ers e Los Angeles Clippers. Il play/guardia classe 1991 è  reduce da un’ottima Summer League a Las Vegas con i Dallas Mavericks mettendo a referto 10,2 punti, 3,2 assist e 2,2 rimbalzi di media a partita, e in questa stagione segna 13.9 punti a partita e 10.1 di valutazione media. Nello spot di “3” dovrebbe partire in avvio lo “shooter” Rihard Kuksiks, che viaggia a oltre 8 punti di media a gara. I lunghi dello starting five saranno quasi certamente due giocatori molto esplosivi come Mouhammad Faye, 9.1 punti e 8.3 rimbalzi ad allacciata di scarpa con 12.8 di valutazione media, e Brandon Davies, 11.7 punti e 5.3 rimbalzi per una valutazione di 10.5 a gara. Dalla panchina coach Moretti può usufruire di Ovidijus Varanauskas, che può cambiare sia Wayns che Wright nel ruolo di playmaker, Daniele Cavaliero, giocatore di esperienza e sostanza da 7.7 punti e 7.5 di valutazione per gara, Giancarlo Ferrero, partito in quintetto nella sfortunata trasferta di Sassari, e i lunghi Kristjan Kangur, 7.4 punti a partita, e l’ex Cremona Luca Campani, centro da 7.8 punti e 4.4 rimbalzi 19’ di media sul parquet che all’andata creò problemi alla difesa orlandina con i suoi tiri dalla media che fecero male alla difesa biancazzurra.

Starting Five: Wright, Wayns, Kuksiks, Faye, Davies

Panchina: Varanauskas, Cavaliero, Ferrero, Kangur, Campani

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI