L’Avversaria: Manital Torino | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 19 novembre 2015

L’Avversaria: Manital Torino

SocialBattuta al PalaRuffini l’Olimpia Milano, Torino si trova a quota 4 punti in classifica ma con rinnovata euforia. La squadra di coach Luca Bechi, confermato dopo la promozione dello scorso anno, ha in regia una coppia di giocatori con esperienza in Serie A alle spalle: Jacopo Giacchetti e Dawan Robinson. Se il play/guardia americano che smista 3.4 assist a gara è alla seconda stagione in Italia dopo l’esperienza della scorsa stagione a Varese, Giacchetti, livornese nato a Pisa, ha giocato per Livorno, Virtus Roma, Olimpia Milano e Reyer Venezia prima di approdare lo scorso anno al PalaRuffini. A dare una mano c’è Bruno Mascolo, play promettente classe 1996. In starting five poi c’è Andre Dawkins, ala tiratrice abile a tirare uscendo dai blocchi da 12.7 punti di media, nelle ultime due gare ha scollinato sempre oltre i 20 punti tirando con il 40% da 3. I due lunghi in quintetto dovrebbero essere Stefano Mancinelli, 14 punti e 14.3 di valutazione media a gara, e, ancora in out White, fuori per un infortunio alla mano, il suo “sostituto” Dejan Ivanov, giocatore da 14.7 punti, 18.7 di valutazione e 7.1 rimbalzi in questo scorcio iniziale di stagione e rognoso sotto il ferro. In dubbio Ndudi Ebi, dalla panchina esce Ian Miller, sesto uomo da 9 punti di media, e, out anche Guido Rosselli per infortunio, Tommaso Fantoni, centro classe 1985 arrivato a Torino due stagioni orsono.

Starting Five: Giacchetti, Robinson, Dawkins, Mancinelli, Ivanov
Panchina: Mascolo, Miller, Ebi, Fantoni.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI