L’avversaria: Grissin Bon Reggio Emilia | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 23 ottobre 2015

L’avversaria: Grissin Bon Reggio Emilia

SocialVincitrice della Supercoppa Italiana 2015 e capolista in questo campionato, la Pallacanestro Reggiana ha già chiaro l’obiettivo: riuscire laddove la scorsa stagione si è arrivato ad un passo. Per vincere il tricolore dunque il DS Alessandro Frosini e coach Menetti hanno proseguito nel progetto di abbinare tanti giovani italiani di talento a grandi campioni dell’est. Agli “immortali” lituani Darjus Lavrinovic e Rimantas Kaukenas, out per 3 settimane a causa di un infortunio è stato aggiunto il bielorusso Vladimir Veremeenko, tostissimo lungo con una lunga militanza fra Eurolega ed Eurocup ma esordiente assoluto nel campionato italiano. La regia è stata affidata a Stefano Gentile a cui sono stati affiancati giocatori nel giro dell’ItalBasket come Pietro Aradori, Amedeo Della Valle e Achille Polonara. Dalla panchina esce Andrea De Nicolao in cerca della definitiva consacrazione nel basket di alto livello, dove torna pieno d’aspettative dopo un’annata da protagonista in A2 Gold a Verona. Confermato anche il lettone Ojars Silins, 22 anni di talento puro atteso al riscatto dopo una stagione di sofferenze causa infortuni e ricadute, conclusa poi con un intervento chirurgico al ginocchio. E poli stata data fiducia al 20enne Adam Pechacek che dopo essersi affacciato timidamente lo scorso anno alla massima serie, dovrà ora conquistarsi un po’ di spazio in più.

Starting Five: Gentile, Aradori, Silins, Polonara, Lavrinovic

Panchina: De Nicolao, Della Valle, Veremeenko, Pechacek

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI