L’Avversaria: Enel Brindisi | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 5 dicembre 2015

L’Avversaria: Enel Brindisi

SocialReduce dalla vittoria interna contro Varese, l’Enel Brindisi di coach Bucchi è ottava in classifica a quota 10 punti. La squadra pugliese ha affrontato le ultime gare priva di alcuni elementi chiave per alcuni infortuni, su tutti il “regista” titolare Scottie Reynolds, che in questa Serie A Beko ha giocato solo 4 gare a 6.3 punti e 6.8 assist di media, e l’ala Durand Scott, 7 gare giocate a una media di 11.6 punti. A questi si aggiungono nello starting five Adrian Banks, terzo miglior marcatore del campionato a 17.3 punti e 3 assist ad allacciata di scarpa, e i lunghi Kenneth Kadji, ex Dinamo Sassari, secondo miglior rimbalzista del campionato a 9.4 rimbalzi ma anche 15.3 punti di media, e Djordje Gagic, 8 punti e 5 rimbalzi a gara. Coach Bucchi dispone anche di una importante panchina formata da David Cournooh, che poco ha fatto sentire la mancanza di Reynolds e nelle 7 gare giocate ha realizzato in media 9.7 punti, la guardia classe 1991 Domenico Marzaioli, 3 punti di media nei 12’ di utilizzo a gara, Alexander Harris, guardia/ala da 10 punti e 3.4 rimbalzi a match, Marco Cardillo, che nelle ultime due gare è partito in quintetto, il capitano Andrea Zerini, ala/centro da 8 punti e 5.3 rimbalzi a gara, e Nemanja Milosevic, che chiude il reparto dei lunghi di Brindisi.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI