L’Avversaria: Dolomiti Energia Trento | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 23 dicembre 2015

L’Avversaria: Dolomiti Energia Trento

SitoLa Dolomiti Energia Trento è sicuramente una delle squadre più lunghe di queste Serie A, e nonostante la doppia sconfitta della scorsa settimana (una in Eurocup e una in Serie A Beko), la formazione di coach Buscaglia è sicuramente una squadra molto forte. Quinta in classifica, al pari di Pistoia, con 16 punti, ha in cabina di regia due elementi che mettono molta intensità sui due lati del campo: Andres “Toto” Forray, alla sesta stagione in Trentino viaggia a 4.8 punti di media, e Peppe Poeta, 6.5 punti di media ma +4.5 di plus/minus per Trento con lui in campo. La guardia titolare è Jamarr Sanders, 8.2 punti e 3 assist a gara, mentre l’ala piccola in starting five sarà Trent Lockett, giocatore che produce 11.6 punti in 26’ di utilizzo per gara. A dare una mano dalla panchina ci pensano Diego Flaccadori, che da minuti a Sanders e che produce 4.8 punti di media, e Dominique Sutton, ala che segna 7 punti e arpiona in media 4.3 rimbalzi. Di rimbalzi, ne cattura 6.5 a gara, invece, il centro titolare della formazione di coach Buscaglia Julian Wright, che somma anche 13.3 punti a gara, mentre segna 12.5 punti Davide Pascolo, “4” titolare della Dolomiti Energia che raccoglie anche 6 rimbalzi a gara. Il pacchetto lunghi è completato da Filippo Baldi Rossi, giocatore che 9 punti e 4.2 rimbalzi di media somma qualità e quantità, e Luca Lechtahler, tornato a Trento dopo la promozione del 2013/14.

Starting Five: Forray, Sanders, Lockett, Pascolo, Wright

Panchina: Poeta, Flaccadori, Sutton, Baldi Rossi, Lechthaler

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI