La fiducia di Basile: «Tanti giovani, ottimo progetto» | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 2 settembre 2015

La fiducia di Basile: «Tanti giovani, ottimo progetto»

Orlandina-Viola_BasileGiuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

CAPO D’ORLANDO «È bello e stimolante allenarsi e far crescere tanti giovani». Parte da questa premessa la terza stagione a Capo d’Orlando e quindicesima in serie A (oltre a sei nella Liga spagnola) di Gianluca Basile, che non ha avuto tentennamenti nell’accettare di allungare l’attività almeno per un altro anno. «Prima di andare via per le vacanze – dice il “Baso” in attesa di iniziare l’allenamento pomeridiano – ho parlato con il presidente e il direttore sportivo per vedere un attimo cosa si riusciva a fare. Ci siamo accordati con una stretta di mano». Quali sono le aspettative per la imminente stagione e come vedi la nuova Orlandina? «C’è un progetto nuovo anche se l’obiettivo principale resta sempre quello della salvezza. Poi quello che verrà sarà tutto di guadagnato. Un progetto serio, ambizioso e bello, secondo me, perché lavorare con i giovani e farli crescere e vedere, se ci sa- ranno, i risultati, sarà una soddisfazione enorme. Ci sono anche delle scommesse da vincere ma già nella prima settimana in cui abbiamo lavorato a Tripi ho notato che in questi ragazzi c’è tanta voglia, attitudine al lavoro e al sacrificio, credo che si possa fare un buon campionato». Nelle immagini, anche quelle del riposo, del ritiro ti abbiamo visto quasi sempre insieme a Jasaitis, la stella di questo mercato, non è un caso forse. «No, sto insieme a tutti, cerco di tenere un po’ il rapporto anche per confrontarsi con ragazzi di 17/18 anni che possono pure essere miei figli. Cerco di avere una parola un po’ per tutti, non dimentichiamo che ci sono americani nuovi ma anche ragazzi che arrivano da diverse scuole cestistiche e culture dell’Europa dell’Est». Dopo l’uscita di Soragna tutti si aspettavano che fossi tu il nuovo capitano, invece è stato nominato Nicevic. «Ho chiesto io espressamente di non fare il capitano per una cosa mia, perché ognuno deve capire quello che può dare all’interno di una squadra. Secondo me Sandro Nicevic è quello più adatto a indossare la fascia, provenendo anche dall’Est, da dove sono arrivati diversi elementi, di esperienza e giovani di prospettiva. Può dare consigli e punti di riferimento più forti rispetto a me». Sponsor: Ieri la società ha annunciato il nuovo main sponsor. Si tratta della Betaland, concessionario pubblico di giochi che ha firmato per due stagioni, 2015/16 e 2016/17. L’accordo è stato raggiunto ieri a Malta dal dott. Carmelo Mazza, chef esecutive di Oiaservice, il direttore generale Francesco Venza e il nuovo responsabile commerciale Rino Germana.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI