Janis Berzins: «Grazie Capo» | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 8 novembre 2016

Janis Berzins: «Grazie Capo»

_oe48155Il cestista lettone Janis Berzins, attualmente a Bologna assistito dal Team Manager della Betaland Capo d’Orlando Mauro Saja, ha voluto salutare così Capo d’Orlando prima di partire per la Lettonia: «L’intervento è andato bene, mi sento meglio ora, devo solo avere pazienza e lavorare sodo per tornare al meglio che posso. L’esperienza a Capo d’Orlando è stata fantastica, sono molto dispiaciuto per via dell’infortunio perché sono stato veramente molto bene con i compagni e in città con la gente di lì. Chiunque mi vedeva fuori, mi chiedeva come stavo e si preoccupava per me. Durante le gare, inoltre, i tifosi sono unici nel dare energia a chi è in campo. Sabato sera ho potuto seguire la gara con Brescia dalla panchina insieme ai miei compagni, ho provato le stesse emozioni e le stesse sensazioni vissute prima dell’infortunio quando potevo ancora giocare. Non mi sono mai sentito fuori dal gruppo, seguirò i miei compagni anche dalla Lettonia. Tornerò a Capo in Gennaio, spero di godermi ancora quel posto. Voglio ringraziare tutti gli orlandini per l’affetto, i miei compagni, lo staff e il club che si è dimostrato super anche dal punto di vista organizzativo. In questi giorni con me c’è stato il team manager Saja che mi ha seguito e aiutato in tutto, dai bagagli da trasportare, alle borse di ghiaccio da applicare, fino ai referti da consegnare ai dottori. Sono veramente rimasto sorpreso dall’organizzazione e dall’attenzione dedicatami dal club. Grazie Capo. A presto, Janis».

 

Ufficio Stampa Betaland Capo d’Orlando

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI