Giovanili: Serie D, l’Agatirno si ferma in semifinale | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 21 marzo 2016

Giovanili: Serie D, l’Agatirno si ferma in semifinale

IMG_3889 (Copy)Si ferma alle semifinali il cammino della Nuova Agatirno nel campionato di Serie D. La formazione satellite dell’Orlandina Basket non riesce a sovvertire il pronostico che vedeva favorita la più esperta Polisportiva Alfa Catania, formazione che aveva dominato il Girone Orientale, e che ha battuto i ragazzi di coach Franza 94-59. Gara già in salita al termine del primo quarto, dove in un ambiente caldissimo l’Alfa stacca subito gli ospiti e al 10’ è avanti 29-15. Ihring tenta di reagire, ma le maglie della difesa della squadra messinese sono larghe, e White domina in mezzo al pitturato. Al riposo lungo così Catania è avanti 51-35. Non cambia il “mood” nel secondo tempo, con i ragazzi di Franza che provano a rientrare, ma il divario si allarga e al 30’ è 67-42. La gara è già andata, l’Agatirno molla e non bastano i 20 punti di Mario Ihring, applaudito dal pubblico del “Leonardo Da Vinci” alla sua uscita finale dal campo, ed i 15 del duo Galipò-Babilodze.

Polisportiva Alfa Catania – Nuova Agatirno 94-59 (29-15)(51-35)(67-42).

Polisportiva Alfa Catania: Pennisi A, Catotti, Gottini 17, Saccà 6, Marino ne., Famà 10, Vetrano 14, Licciardello 2, Puglisi 1, Pennisi M 8, Arena 4, White 32. All. Di Masi.

Nuova Agatirno: Galipò G 15, Giglia 2, Babilodze 15, Sirna, Micciulla 3, Zanatta, Ihring 20, Carrello, Munastra, Albo, Piantini 4, Piperno. All. Franza.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI