Giovanili, l’Under 18 Eccellenza qualificata alla Fase Finale | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 29 gennaio 2016

Giovanili, l’Under 18 Eccellenza qualificata alla Fase Finale

OIMG_1639 (Copy)ttava vittoria consecutiva per l’Orlandina Under 18 Eccellenza, che nell’ultima giornata della prima fase batte la Pegaso Ragusa 81-56 dominando sin dall’avvio. I ragazzi di coach Sussi, infatti, vengono trascinati da un super Babilodze, che nel primo quarto fa da solo i punti di tutta la squadra avversaria (14), e con Albo che ne aggiunge altri 9 i primi 10’ terminano 30-14. Ihring domina in cabina di regia, distribuendo assist per i compagni (alla fine saranno 13, con 6 palle recuperate) e all’intervallo lungo è 41-28. Nella ripresa l’Orlandina mantiene per entrambi i parziali gli ospiti a 14 punti e segnandone 19 nel terzo quarto e 21 nell’ultima frazione si aggiudica un match dominato per 81-56. Babilodze chiude con 22 punti e 9/13 da due punti, Albo sfiora la doppia doppia (11 punti e 9 rimbalzi), Gambardella mette a referto 10 punti e 4 assist, mentre ne distribuisce 13 Mario Ihring. Adesso la formazione di coach David Sussi, qualificata alla seconda fase, disputerà un Girone con gare di Andata/Ritorno all’italiana e incontrerà solo le squadre che provengono dal girone calabrese, portandosi dietro i punti ottenuti con le due formazioni qualificate assieme a essa. La classifica della seconda fase verrà determinata dunque, oltre che dall’esito delle gare disputate in questa fase, anche dai punti riportati negli scontri diretti nella fase precedente.

Soddisfatto coach Sussi: «L’Under 18 è un gruppo per certi versi molto nuovo. Ad inizio anno abbiamo messo assieme ragazzi provenienti da fuori, altri che giocavano in Serie D e Under 19, e altri Under 17. L’inizio, ovviamente, e’ stato ovviamente in salita, perchè i ragazzi dovevano trovare la giusta alchimia e il lavoro tecnico e fisico, col preparatore atletico doveva essere assorbito. Abbiamo dunque perso qualche partita, ma era prevedibile che accadesse, ma la determinazione dei ragazzi ha fatto sì che sia oggi visibile un costante miglioramento. Ci apprestiamo adesso a giocare la seconda fase interregionale. Gli avversari saranno difficili da affrontare, e la posta in palio è, a livello giovanile, alta: due posti per gli spareggi che portano alle finali nazionali. Lo sforzo economico ed organizzativo della società, dei partner e di tutti i dirigenti è finalizzato al futuro e alla formazione dei giocatori cresciuti a Capo d’Orlando, ma è normale pero’ che ora l’attenzione dei nostri giocatori sia rivolta alle possibilità che si sono conquistati sul campo».

Orlandina Basket – Pegaso Ragusa 81-56 (30-14)(41-28)(60-42)

 

Orlandina Basket: Gambardella 10, Zanatta 3, Ihring 7, Galipò 7, Giglia 8, Carrello, Babilodze 22, Carlo Stella, Munafò 2, Albo 11, Micciulla 3, Piperno 8. All.: Sussi.

Pegaso Ragusa: Patuzza 2, Antoci 13, Ciccarello 3, Vanacore 2, Gebbia L ne, Gebbia A 9, Comitini, Cannizzaro, Chessari 14, Taddeo 13.

Risultati 14° Giornata Classifica
Orlandina Basket – Pegaso Ragusa 81-56

Invicta 93centi – Scuola Basket Erice 74-65

Pall. Trapani – Fortitudo Agrigento 29/01

Fortitudo Agrigento 20*

Orlandina Basket 20

Pall. Trapani 16*

Pegaso Ragusa 14

Invicta 93cento 6

Nuova Aquila Palermo 4

Scuola Basket Erice 2

* Una partita in meno

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI