Di Carlo: «Vincere per chiudere bene l’anno» | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 2 maggio 2016

Di Carlo: «Vincere per chiudere bene l’anno»

Conferenzafoto2 (Copy)Ultima gara di campionato per la Betaland Capo d’Orlando che nell’ultima giornata della Serie A Beko 2015/16 ospiterà al PalaFantozzi la Giorgio Tesi Group Pistoia. «Non sarà una passerella – afferma Basile – perché noi abbiamo tanta voglia di chiudere la stagione al meglio, vogliamo vincere per noi stessi, per la società e per tutti i tifosi. Abbiamo fatto un mezzo miracolo quest’anno data la situazione. Siamo partiti bene con tanto entusiasmo e un progetto nuovo, i risultati si sono visti subito. Poi siamo stati colpiti da una serie d’Infortuni e abbiamo perso fiducia.  Recuperati gli uomini, una serie di circostanze ci ha fatto poi nuovamente credere in noi stessi e siamo riusciti a salvare la stagione. Sono sincero a Natale ero un po’ pessimista, ma senza infortuni probabilmente avevamo le carte in regola  per puntare ai playoff. Il bilancio è comunque buono secondo me, siamo partiti con l’obiettivo della salvezza e l’abbiamo raggiunta. Abbiamo sempre creduto in quello che facevamo» ha concluso la guardia della Betaland Capo d’Orlando. Prima di lasciare la sala stampa l’argento olimpico ad Atene 2004 ha così parlato sul suo futuro: «Se sarà la mia ultima gara? È una domanda a cui non si può dare una risposta così. In questo momento non voglio neanche pensarci. Dopo 21 anni di carriera è bene che rifletta e valuti bene prima di decidere. So come sono fatto, mi conosco bene, da un paio d’anni penso sei sia giusto smettere, ma alla fine dell’estate sono di nuovo in campo ad allenarmi».

Coach Gennaro Di Carlo rincara la dose: «Vogliamo chiudere con una vittoria soprattutto per noi stessi e per legittimare quello che di buono abbiamo fatto. Inoltre la sconfitta dell’andata è rimasta impressa nella mia mente, i 30 punti presi pretendono vendetta. Nella conferenza stampa dopo la gara a Pistoia ci guardarono come se fossimo degli sprovveduti. Abbiamo smentito tutti, invece, e fatto un grande cammino e fatto vedere che siamo di un’altra pasta. Mi aspetto da parte dei giocatori l’ennesima buona prova, tutti loro vogliono fare una buona gara. Abbiamo dimostrato di essere un gruppo che ha carattere e mercoledì sera insieme al nostro caloroso pubblico saremo pronti a battagliare. Credo che la gente di Capo d’Orlando si sia identificata nei ragazzi e viceversa, spero che ci verranno a salutare in tanti. In più, ho saputo dalla società che ci sono richieste di persone provenienti da fuori Capo d’Orlando e avremo un bel scenario da offrire con il clima positivo che Capo d’Orlando è capace di produrre».

Ufficio Stampa Betaland Capo d’Orlando

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI