Di Carlo: «Faremo di tutto per salvarci domenica» | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 15 aprile 2016

Di Carlo: «Faremo di tutto per salvarci domenica»

COnferenza (Copy)Penultima gara casalinga della Betaland Capo d’Orlando nella Serie A Beko 2015/16, l’Orlandina ospiterà al PalaFantozzi la Dolomiti Energia Trentino. Nella conferenza stampa di presentazione il capitano Sandro Nicevic e coach Gennaro Di Carlo hanno mostrato la solita determinazione e grinta. Il primo a parlare è stato il centro della Betaland Capo d’Orlando incalcato sul possibile sogno sfumato dei playoff: «Ci siamo messi in una circostanza complicata per pensare ai playoff, adesso dobbiamo conquistare la salvezza ritrovando i nostri ritmi di gioco. Non è sbagliato credere di potere vincere tutte e tre le gare che restano, ma prima dobbiamo riuscire a vincere la prima. Ci siamo preparati al meglio in questa settimana per continuare in percorso intrapreso negli ultimi 3 mesi»  ha poi concluso Nicevic.

Non ammette cali di concentrazione coach Gennaro Di Carlo: «Ci stiamo approcciando alla settimana che realmente può sancire quello che per noi è uno scudetto. C’è adrenalina, c’è entusiasmo, faremo di tutto per far sì che Capo d’Orlando possa festeggiare la permanenza in Serie A domenica e faremo di tutto affinché questo accada per merito nostro, con una vittoria, pur sapendo che affrontiamo una squadra molto forte». Il PalaFantozzi nel 2016 è stato un fortino inviolabile, ma la Betaland non ha mai vinto contro la Dolomiti Energie nelle tre sfide giocate in massima serie. «Domenica l’elemento che sarà più importante per noi sarà la concretezza nella gara – continua l’allenatore campano – dobbiamo badare alla sostanza. Trento è molto forte, ma vogliamo dimostrare che quello che abbiamo costruito fino ad ora ha delle fondamenta ben solide. Festeggiare la permanenza in serie A vincendo contro Trento legittimerebbe ulteriormente il percorso fatto finora. Dobbiamo dimostrarlo a noi stessi prima di tutto, per noi intendo squadra, pubblico, società e ambiente, l’abbiamo già fatto quest’anno, ma rifarlo credo sia la cosa più bella che possiamo augurarci. Nessuno ci regalerà mai niente, non sarà così neanche domenica, noi raddoppieremo i nostri sforzi e faremo di tutto per prenderci l’ottava vittoria di questo girone di ritorno. Servirà carattere, sono convinto che la squadra abbia le sue possibilità di vincere la partita. È vero che avremo delle assenze, ma l’abbiamo già fatto altre volte, penso che quelli che scenderanno in campo dimostreranno di essere degli uomini veri, e loro porteranno al successo Capo d’Orlando. Vogliamo sovvertire il pronostico che ci vede sfavoriti contro Trento nel corso di questi ultimi anni, sono tante le volte che ha vinto Trento e poche quelle che ha vinto Capo d’Orlando, e dunque per noi sarebbe una soddisfazione doppia. Immaginate cosa può essere per Capo d’Orlando vincere e salvarsi contro la squadra con la quale si è sofferto e si è persa la promozione diretta in A1. Penso che Vincere contro di loro ci renderebbe estremamente soddisfatti e ci renderebbe definitivamente consapevoli di quello che siamo riusciti a fare quest’anno».

Ufficio Stampa Betaland Capo d’Orlando

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI