Di Carlo: «Concentrazione e cattiveria agonistica» | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 12 febbraio 2016

Di Carlo: «Concentrazione e cattiveria agonistica»

ConferenzaSeconda trasferta consecutiva per la Betaland Capo d’Orlando che domenica 14 febbraio sarà ospite dell’OpenJobmetis Varese al PalaWhirpool per la quinta di ritorno del campionato di Serie A Beko 2015/16. L’allenatore dell’Orlandina, insieme a Sandro Nicevic, ha presenziato la conferenza stampa di presentazione del match. «Sarà una gara delicata per entrambe le squadre – ha esordito Di Carlo – anche loro avranno della pressione addosso, noi siamo in difficoltà da due mesi e ci siamo quasi adeguati a respirare quest’aria. Credo che dovremo essere bravi a sfruttare le opportunità che potremo avere tra le mani durante la gara. Abbiamo voglia di riscattarci, stiamo acquisendo una nostra dimensione, e sono molto fiducioso. Andremo lì e giocheremo la nostra pallacanestro, cercando di sfruttare i nostri punti di forza. L’importante sarà avere una buona resistenza mentale, restare concentrati e mordere quando è il momento. Credo sia fondamentale affrontare il match con la giusta cattiveria agonistica. Dobbiamo avere lo stesso furore che avevamo nelle settimane che hanno preceduto le gare contro Venezia e Virtus Bologna – conclude l’allenatore della Betaland – quando dovevamo vincere a ogni costo. Dobbiamo continuare ad avere questa cattiveria».

Anche dalle parole del capitano Sandro Nicevic emerge fiducia e ottimismo: «Credo molto in questa squadra, in questo momento abbiamo trovato un po’ di tranquillità con le due gare vinte in casa, e dovremo aggrapparci a qualunque possibilità per vincere più partite possibili e raggiungere il nostro obiettivo. Spero che si possa riprendere continuità nel nostro gioco per dimostrare che valiamo di più della posizione che occupiamo in classifica».

Ufficio Stampa Betaland Capo d’Orlando

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI