Di Carlo: «Abbiamo vinto con il nostro grande carattere» | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 6 febbraio 2017

Di Carlo: «Abbiamo vinto con il nostro grande carattere»

Giovanni Savio – Gazzetta del Sud

TORINO – Raggiante come poche altre volte fuori da Capo d’Orlando, coach Gennaro Di Carlo è un vulcano di gioia nel dopo gara. L’impressione è quella che abbia martellato i suoi ragazzi sull’importanza della vittoria e poco dopo la sirena finale abbia detto loro: «Avete visto? Venitemi dietro che ci divertiamo». Un gruppo che ha nella coesione la sua forza, se non fosse così, infatti, sarebbe dovuto già sbandare tra infortuni e vicissitudini di mercato. Invece niente, Capo d’Orlando è solida, resiste e combatte trainata da un condottiero destinato a grandi battaglie nel mondo della palla a spicchi. «Sono molto soddisfatto per questa vittoria ottenuta a Torino – esordisce coach Di Carlo in sala stampa – ci tenevamo tutti molto. Venire a vincere qui era molto complicato, giocavamo contro una squadra in fiducia che aveva inanellato 3 vittorie di fila. Tatticamente abbiamo provato a servire di più i giocatori interni per limitare i contropiedi di Torino». Detto questo, il coach casertano passa in rassegna i complimenti per i suoi ragazzi e soprattutto su due di essi che guarda caso sono proprio coloro che, con un assist e un canestro, hanno deciso la gara: «Una nota di merito va a Drake Diener, al di là dei punti realizzati. Ha giocato con la schiena bloccata, da tre giorni non si allena e ha dimostrato con un tuffo a centrocampo in un momento chiave tutto l’attaccamento alla maglia e la voglia di fare bene per Capo d’Orlando. Sottolineo anche la tempra di un ragazzo come Stojanovic che già con Venezia ha spaccato in due l’overtime con una bomba e oggi ha messo quella della vittoria – prosegue nell’analisi l’allenatore dei siciliani -. Si è sacrificato a marcare anche DJ White e si è fatto trovare pronto. Sta facendo grandi passi avanti, lo stiamo tirando su molto bene. Torino ha fatto una grande partita, se noi non avessimo messo dentro tutto il nostro carattere non avremmo mai potuto portare questa vittoria a casa. Sono contento, complimenti ai miei ragazzi. Ora guardiamo avanti alla partita in casa contro Trento che ci può consentire di allungare la striscia e continuare questo percorso che per noi è molto importante».

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI