Continua la preparazione in casa Orlandina | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 13 settembre 2016

Continua la preparazione in casa Orlandina

img_7670-copyGiuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

CAPO D’ORLANDO – Non si giocherà oggi pomeriggio, al Pianeta Viola di Reggio Calabria, lo scrimmage inizialmente previsto tra i reggini e l’Orlandina. Di comune accordo le due società hanno annullato il test, quindi il lavoro dei biancazzurri, in palestra e sul parquet, proseguirà regolarmente in questa settimana e la prossima uscita sarà sabato pomeriggio, a Caserta, contro la locale Juve, prima avversaria di pari grado dei paladini in questa pre-season. Proprio per questo, ed in previsione delle successive amichevoli a Brescia e Varese del 22 e 24 e che terranno l’Orlandina lontana da casa almeno per una settimana, è stata fissata per giovedì la presentazione ufficiale della squadra a stampa e tifosi con l’ “Orlandina Day” e che, per la prima volta, si terrà in una nuova location, il cineteatro “Rosso di San Secondo”, sul lungomare Andrea Doria. Si partirà nel pomeriggio, alle 17, con i ragazzi di Orlandina Young che si sfideranno in tornei 3vs3. Alle ore 21, quindi, la presentazione di giocatori e staff della prima squadra, che subito dopo saranno disponibili a rispondere alle domande dei giornalisti e dei tifosi. Sarà adibita, come l’anno scorso (le ultime due presentazioni si sono svolte al “PalaFantozzi”), una Fan Zone, dove tutti i tifosi potranno incontrare i giocatori per foto o autografi, uno stand per la sottoscrizione di nuovi abbonamenti e un desk dove poter richiedere informazioni su Orlandina Young. Saranno presentati tutti i giocatori ad eccezione di Zoltan Perl che, con la sua Ungheria, è ad un passo dalla qualificazione agli Europei 2017. Infatti a due gare dalla fine del girone di qualificazione, i magiari viaggiano in testa a punteggio pieno avendo battuto, nella terza e quarta giornata, la Macedonia (66-76, 5 punti e 2 rimbalzi per la guardia dell’Orlandina) e la Gran Bretagna 80-88 (11 punti, 6 rimbalzi, 14 di valutazione per Perl). Gli ultimi due match si giocheranno domani sera in Lussemburgo e sabato ospitando la Macedonia. Quindi Perl tornerà in Italia e si aggregherà a vecchi e nuovi compagni. Intanto dal mercato nessuna novità riguardo alla agognata firma del nuovo centro titolare.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI