Capo d’Orlando, si comincia!! | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 31 luglio 2015

Capo d’Orlando, si comincia!!

Giuseppe Lazzaro – Gazzetta del Sud

È subito Cantù! Avvio con il botto per l’Orlandina che, domenica 4 ottobre, esordirà in casa contro i brianzoli in quella che poteva essere la partita dell’illustre ex se coach Griccioli fosse andato in Lombardia prima di restare a Capo d’Orlando. L’abbinamento del primo turno (che vedrà subito un interessante Trento-Milano) è saltato fuori ieri mattina quando è stato diffuso il calendario completo delle trenta giornate della Serie A Beko 2015/2016. Per l’Orlandina si tratta, su cinque tornei nella massima serie, del quarto esordio al “Pala Fantozzi” e l’obiettivo sarà quello di sfatare i precedenti sempre avversi riguardo alla prima giornata (ko contro Siena nel 2005, Virtus Bologna nel 2007, Pistoia nel 2014). Alla seconda giornata i paladini saranno impegnati a Mestre contro Venezia per il primo di un doppio impegno esterno (seguirà la Virtus Bologna al terzo turno). Il 25 ottobre si torna in casa per affrontare Reggio Emilia che precede l’avvio di un doppio turno di fila stavolta interno (l’I novembre ci sarà Varese). Sesta giornata a Caserta (se la ripescata Juve completerà, come pare sta facendo, tutti gli adempimenti), settima giornata al “Pala Fantozzi” contro Cremona e, dopo l’ottavo turno al “Pala Ruffini” contro la matricola Auxilium Tori-li 29 novembre in programma la sfida a Capo d’Orlando ai tricolori di Sassari, dell’ex Meo Sacchetti no, il 29 novembre super sfida a Capo d’Orlando al Banco di Sardegna Sassari, dell’ex Meo Sacchetti, che arriverà con il tricolore cucito sulle maglie. Coincidenza vuole che il 30 novembre 2014, quindi farà un anno esatto, l’Orlandina battè i futuri campioni d’Italia. Altro impegno interno consecutivo visto che, per la decima giornata, ci sarà Brindisi a Capo d’Orlando, quindi il 13 dicembre trasferta al “Forum” di Assago contro Milano e, prima di Natale, altro match casalingo contro Pesaro. Prima delle festività (23 dicembre) ed in mezzo tra Natale ed Epifania (precisamente il 27 dicembre ed il 3 gennaio 2016), si giocheranno gli ultimi tre turni del girone di andata con l’Orlandina impegnata a Trento, in casa con Avellino e, prima del giro di boa, a Pistoia. La stagione regolare chiuderà sabato 30 aprile 2016. Quindi l’Orlandina avrà in casa, nel girone di andata, otto partite e sette in trasferta, chiaramente l’inverso nel girone discendente. La stagione ufficiale scatterà il 26 e 27 settembre con la Supercoppa che vedrà impegnate le prime quattro dell’ultima Lega A (Sassari, Reggio Emilia, Milano, Venezia) con semifinali incrociate e finale, l’All Star Game è in programma il 10 gennaio 2016 e la Final Eight di Coppa Italia (alla quale accederanno le prime otto classificate al termine del girone di andata) si giocherà dal 19 al 21 febbraio 2016. La formula della Serie A 2015/16 è invariata: le prime otto ai playoff, si gioca al meglio delle cinque gare nei quarti di finale e delle sette in semifinale e in finale. In Serie A2 Gold retrocede solo l’ultima classificata, come sempre non sono previsti playout.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI