Capo d’Orlando, playoff all’ultimo respiro | Orlandina Basket
  • Pubblicato il: 8 maggio 2017

Capo d’Orlando, playoff all’ultimo respiro

Salvatore Pintaudi – La Sicilia

Capo d’Orlando – Capo vince e conquista i play off. Un traguardo fortemente cercato e voluto dai siciliani che per la seconda volta nella loro storia (prima stagione nel 2007-08), centrano l’accesso nei primi 8 posti della classifica. La festa del PalaFantozzi è partita ben dopo il 40′ poiché determinante è stato anche il successo di Venezia. La sconfitta di Brindisi e la concomitante vittoria dei siciliani, permette infatti alla squadra di Di Carlo, di raggiungere l’ambito traguardo. «Finalmente possiamo festeggiare – ha dichiarato a fine partita coach Gennaro Di Carlo – ma è stato molto difficile. Dal 19 marzo che non riuscivamo a conquistare questi due decisivi punti. Avrò la possibilità di giocare i play off grazie a Enzo e Peppe Sindoni, per questo voglio dedicare loro l’importante traguardo». Sprizza gioia da tutti i pori il giovane ds Peppe Sindoni: «Non ho parole per esprimere quello che oggi (ieri per chi legge, ndr) provo, coach Gennaro è stato molto bravo a prendere una squadra ultima il 27 dicembre 2015. Lo scorso anno ha conquistato la salvezza e ora ci ha portato ai play off». La gara con Pesaro è durata davvero poco. Capo d’Orlando motivatissima, marchigiani con la testa alle vacanze dopo la salvezza conquistata la scorsa settimana. L’Orlandina prima centra il +15 (31-16), poi raggiungere il + 22 (62-44 al 25′), con un lannuzzi in trance agonistica, per il lungo alla fine sono 24 punti (miglior marcatore) e 6 rimbalzi. Insomma, è stata dura, ma alla fine Capo d’Orlando può festeggiare l’ingresso nei play off: parte la sfida a Milano…

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ALTRI ARTICOLI