Orlandina Basket comunica di aver ingaggiato la guardia-play statunitense Adam Smith (185 cm, 1992) fino al termine della stagione. Proviene dal campionato di Serie A2, dove giocava con l’Agribertocchi Orzinuovi insieme al nostro Arturs Strautins, segnando 21.8 punti con il 46% da due, il 47% da tre e il 90% ai liberi, aggiungendo 3.5 rimbalzi e 2.2 recuperi in 35.3 minuti a partita.
Smith, uscito da Georgia Tech nel 2016 (15.0 punti, 2.3 rimbalzi, 1.9 assist da senior), ha giocato in Italia nella passata stagione, portando i colori di Roseto (Serie A2) segnando 23.6 punti con il 46.1% dal campo (41.5% da tre) e l’86.8% ai liberi con 3.0 rimbalzi e 2.3 in 37 partite tra regular season e playoff.
Ha iniziato la stagione attuale con i campioni di Francia dell’Elan Chalon, incrociando anche le strade dell’Orlandina in Basketball Champions League (25 punti, 7 rimbalzi e 8 assist nel successo dei francesi per 67-55 lo scorso 17 ottobre), passando in seguito dai turchi del Socar Petkimspor (17.5 punti, 2.3 assist, 2.0 rimbalzi) e quindi il ritorno in Italia a Orzinuovi, dove ha disputato 8 partite.
Giuseppe Sindoni (Direttore Sportivo Orlandina Basket): “A sei settimane dalla fine del campionato la nostra scelta è ricaduta sul giocatore che a nostro modo di vedere può avere più impatto nell’immediato. La crescita di Stojanovic e la presenza di Atsur ci hanno spinto a scegliere un realizzatore puro che ci aiuterà a decidere le partite con le sue giocate. Nell’ultimo mese siamo tornati a giocare un buon basket ma questo non è stato sufficiente, adesso con una bocca di fuoco in più dobbiamo tornare alla vittoria“.

Orlandina Basket announces the signing of US combo guard Adam Smith (6’1, 1992) until the end of the season. Smith was playing in the Italian Serie A2 with Agribertocchi Orzinuovi (with our player on loan Arturs Strautins) scoring 21.8 points with 46% on 2pts, 47% on 3pts and 90% on free throws. He added 3.5 rebounds and 2.2 assists in 35.3 minutes per game.
He finished his NCAA career with Georgia Tech in 2016 (15.0 points, 2.3 rebounds, 1.9 assists on his senior season), he spent his rookie year with Roseto in the Italian Serie A2, scoring 23.6 points with 46.1% on field goals (41.5% on three points) and 86.8% on free throws, plus 3.0 rebounds and 2.3 assists in 37 games between regular season and playoffs.
Smith started this season with the French defending champion Elan Chalon, crossing our path in the Basketball Champions League (25 points, 7 rebounds and 8 assists in their victory against us last October 17th), before playing in Turkey with Socar Petkimspor (17.5 points, 2.3 assists, 2.0 rebounds per game) and with Orzinuovi, where he played 8 games.
Giuseppe Sindoni (Orlandina Basket Sports Director): “With six weeks to go before the end of the regular season, we choose a player who can have a big impact in a short term. With Stojanovic’s growth and the presence of Engin Atsur we picked a pure scorer that can help us to win games with his talent. We improved our basketball in the last month but it wasn’t enough, with anoter go-to-guy we have to come back to winning.